WellDome Sauna

Il naturale benessere del corpo

Ultimi articoli

facebook instagram twitter

La cellulite viene aiutata ad essere eliminata con l'uso costante della sauna all’infrarosso lontano, attraverso la declusterizzazione dei liquidi intercellulari, la quale collabora all'espulsione delle tossine. Esperti nel campo della perdita di peso e del grasso corporeo affermano che meno grasso corporeo si ha, più piccole sono le cellule adipose e meno pressione è esercitata sul tessuto connettivo. Questo significa che la cellulite diventa meno visibile. L’esercizio fisico migliora la circolazione sanguigna. Usare la sauna all’infrarosso dopo l’esercizio velocizza l’eliminazione delle tossine, brucia calorie e raggiunge il doppio di penetrazione dei raggi nella cellulite.

La concentrazione di ioni negativi nell'aria è la responsabile della sensazione di benessere. Quanti di voi sono stati in prossimità di una grande cascata? Ricordate, dopo alcuni respiri profondi, il senso di benessere e di lucidità che avete provato? Questo è dovuto agli ioni negativi sprigionatesi dagli impatti delle molecole d’acqua. In prossimità di una cascata si possono avere sino a 5.000 ioni negativi per centimetro cubo. Qualcuno è stato presso le cascate del Niagara? Lì la concentrazione arriva fino a 100.000 ioni negativi per centimetro cubo. Come vi sentite in riva al mare, dove le onde si infrangono sugli scogli? Quanto è frizzante e piacevole l’aria? Anche la doccia, in mancanza d’altro è un piccolo generatore di ioni negativi… Quali benefici si hanno dagli ioni negativi? Performance atletiche Da uno studio russo su atleti olimpici si è osservato che il gruppo maggiormente esposto ad aria ionizzata aveva mostrato un significativo miglioramento rispetto al gruppo di controllo, anche i riflessi sono risultati più veloci. Salute cardiovascolare Nel 1965 alcuni studi dimostravano come attraverso l’utilizzo degli ioni negativi si riuscisse a ridurre il livello di colesterolo nel sangue. Sonno Uno studio condotto nel 1991 ha dimostrato come la sovrapproduzione di serotonina può causare insonnia e incubi, con l’utilizzo di uno ionizzatore la situazione è migliorata e molti dei partecipanti hanno dormito meglio. Nel 1993 uno studio ha evidenziato che gli ioni negativi sono biologicamente attivi e influiscono sui ritmi circadiani dell’organismo, e quindi possono influire positivamente sul sonno. Perdita di peso E’ dimostrato che livelli elevati di stress e di ansia possono portare ad aumento di peso, esponendoci a elevati livelli di ioni negativi si gestirà meglio stress ed ansia.